Insalata alle arance rosse

Eccoci al primo appuntamento con le arance rosse in cucina! Oggi ho scelto una ricetta semplice semplice ma che io amo molto e che faccio spesso magari variando alcuni ingredienti. Le arance rosse oggi le ho usate per fare un’insalata, non vi spaventate. Abbinare la frutta alle verdure è ormai una cosa normalissima, perchè il sapore dolce, a tratti aspro della frutta, si sposa fantasticamente con le verdure, specie se vogliamo giocare con alcuni ingredienti extra e con dei dressing speciali. 

In questa ricetta ho usato ingredienti freschi di stagione, perchè non mi stancherò mai di ripeterlo: è inutile utilizzare delle cose che non sanno di niente. Ho aggiunto una parte croccante (le mandorle e il finocchio) perchè è sempre una sensazione piacevole e ricordatevi che si mangia anche con le orecchie! Per finire ho usato un dressing molto aromatico, utilizzando senape e miele di castagno, così possiamo continuare con i contrasti dolci/salato piccante.
Ma non perdiamo altro tempo, sennò ci vuole più tempo a spiegare questa insalata che a farla. 
Ingredienti:
– 200 grammi di valeriana
– 2  arance rosse di Sicilia
– 1 finocchio
– 4/5 ravanelli
– mandorle a piacere
– cranberry  a piacere
Per il dressing
– 1 cucchiaio di senape di Digione
– 1 cucchiaio di miele di castagno
– succo di arancia 
– olio q.b.
– un pizzico di sale
Cominciamo dalle arance: pelatele a vivo con un coltello molto affilato e flessibile e poi ricavate gli spicchi, uno ad uno, in modo da eliminare completamente la pellicola. A questo punto non buttate via l’arancia che è rimasta, perchè contiene ancora molto succo che servirà proprio per il dressing. Strizzate l’arancia con le mani in modo da ricavare il succo in una ciotola: aggiungete la senape e il miele e mescolate velocemente per ottenere un’emulsione. A questo punto aggiungete un po’ di olio evo e regolate di sale. Assaggiate prima il dressing, perchè la senape è molto aromatica, quindi per i vostri gusti potrebbe non essere necessario aggiungere ulteriore sale. Lasciate riposare il dressing fino al momento dell’utilizzo.
Lavate e asciugate la valeriana e cominciate a metterla nell’insalatiera. Lavate ed asciugate il finocchio ed i ravanelli: io li ho tagliati con l’affettatrice perchè mi piacciono tagliati sottili, ma qui fate come volete: tagliateli a coltello oppure aiutatevi con una mandolina.
Su di un tagliere, tagliate grossolanamente le mandorle e aggiungetele per ultime all’insalata.
Nei piatti, alla valeriana aggiungete i finocchi e i ravanelli, poi gli spicchi di arancia e per ultimi i cranberry e le mandorle tritate. 
Manca solo il dressing, ma quello mettetelo sull’insalata solo al momento di mangiarla.
Buon appetito! 

0 Commenti

Lascia un commento