Gnocchi di semolino e zucca

Gli gnocchi di semolino sono un primo piatto tipico della gastronomia italiana, anzi ad essere sinceri sono tipici del Lazio, motivo per il quale vengono spesso conosciuti con il nome di gnocchi alla romana. La versione che vi propongo oggi si caratterizza per la presenza della zucca nell’impasto, il sapore risulta così ancor più delicato, infatti per compensare la dolcezza data data dalla zucca ho aggiunta della pancetta per dare un po’ di sapore in più.
Vediamo come procedere!
Ingredienti:
– 250 grammi di semolino
– 400 grammi di zucca
– 500 ml di latte
– 500 ml di acqua
– 1 tuorlo
– 100 grammi di burro
– 100 grammi di Parmigiano Reggiano
– 50 grammi di pancetta
– salvia e rosmarino
– sale, pepe bianco (noce moscata)
Per prima cosa partiamo dal preparare la zucca, che è la cosa che richiede più tempo. Eliminate la parte interna con i filamenti ed i semi e poi sbucciatela: calcolate adesso 400 grammi che taglierete a cubetti piuttosto piccoli. 
Mettete la zucca così tagliata in una ciotola di vetro aggiungendo un paio di foglie di salvia ed un rametto di rosmarino, coprite bene con della pellicola per alimenti, mettendola prima in un verso e poi nell’altro. Mettete la ciotola con la zucca nel forno a microonde e cuocete al massimo della potenza per 15 minuti. Passato questo tempo, maneggiate con cura perchè sarà molto molto calda: eliminate la pellicola e passate la zucca ad un passaverdura, per ridurla in purea.
A questo punto passiamo al semolino: in una pentola dal fondo spesso portate a bollore il latte con l’acqua e aggiungete  il semolino a pioggia, mescolando con una frusta in modo che non si formino grumi. Mescolate bene e continuate a cuocere per 5/10 minuti, aggiungete poi 50 grammi di Parmigiano e 50 grammi di burro. Continuate a mescolare ed aggiungete il tuorlo d’uovo e la purea di zucca. Regolate di sale e se volete aggiungete un pizzico di noce moscata.
Versate l’impasto in una teglia rettangolare ricoperta di carta da forno, livellate bene e lasciate raffreddare.Una volta fredda con un coppapasta o un taglia biscotti rotondo del diametro di 4/5 cm tagliate tanti dischetti. 
Utilizzando i 50 grammi di burro avanzati imburrate bene una pirofila, cominciate a sistemare sul fondo gli scarti di semolino e poi continuate con i dischetti uno sopra l’altro. Per completare aggiungete la pancetta tagliata a striscioline, dei fiocchetti di burro e infine i 50 grammi di Parmigiano Reggiano avanzati. Terminate con una macinata di pepe ed infornate a forno caldo 180/190 gradi per 20/25 minuti o comunque finchè la superficie non sarà ben gratinata.
Lasciate raffreddare qualche minuto e poi servite.
Buon appetito!

0 Commenti

Lascia un commento