Insalata di Radicchio di Castelfranco delle Feste

Le insalate vengono spesso bistrattate come portata. Raramente hanno la dignità di un piatto vero e proprio, spesso vengono considerate come un accompagnamento o peggio come qualcosa di, passatemi il termine, triste. Per non parlare di quelli che la considerano una cosa da mangiare giusto in dieta. Ecco, io dissento da tutte queste classificazioni e anzi voglio dare giustizia all’insalata! Questa di oggi poi è un piatto ideale per queste serate di cenoni ma perfetta ogni giorno. Va bene in inverno sulla tavola addobbata delle feste, ma può essere ideale anche per la primavera. Insomma l’insalata di Radicchio di Castelfranco, che io per l’occasione ho chiamato “delle feste” va bene sempre. Però visto che mi pare di capire che in molti festeggeranno l’anno nuovo a casa, vi spiego come prepararla e vi assicuro un figurone!

Ingredienti per l’insalata di Radicchio di Castelfranco

  • un mazzo di radicchio di Castelfranco
  • tonno crudo qualità sashimi
  • melagrana
  • noci pecan
  • formaggio tipo caprino

Per il dressing

  • succo di metà arancia
  • 2/3 cucchiai di olio evo
  • sale
  • un cucchiaio di aceto balsamico
  • pepe

Preparazione

Lavate bene e asciugate il radicchio di Castelfranco, tamponando le foglie con un panno da cucina pulito, oppure utilizzando una centrifuga per insalata. Poi con un coltello tagliate le foglie a striscine dello spessore di circa un cm. Prendete un blocco di tonno qualità sashimi: il tonno deve essere abbattuto. Dal momento che non verrà cotto è necessario che il tonno sia stato lavorato correttamente per non correre pericoli. Si trovano tranquillamente nei supermercati dei tagli di tonno per sushi che sono già abbattuti e consumabili crudi. Con un coltello molto affilato (fate attenzione!) tagliate il tonno a fette dello spessore di 1 cm e poi di nuovo, tagliate ogni fetta a listarelle. Aprite una melagrana e, facendo attenzione a non sporcarvi, prelevate dei chicchi. Considerate almeno di metà melagrana.

Prendete un piatto di portata o una insalatiera capiente e sistemate il radicchio, poi il tonno tagliato e i chicchi di melagrana. Aggiungete le noci pecan spezzate grossolanamente e per finire dei pezzetti di caprino, per dare un po’ di acidità e grassezza alla ricetta. Pensate infatti che questo è un piatto molto “light”, praticamente gli unici grassi si trovano nel formaggio e nell’olio evo… quindi è perfetto anche per chi in queste feste ha un po’ straviziato!

Ultima cosa preparate il dressing che userete proprio all’ultimo. Può essere carino portarlo in tavola e lasciare che ognuno condisca l’insalata già nel proprio piatto. Spremete metà arancia, prelevate il succo e aggiungete 2/3 cucchiai di olio evo, un cucchiaio di aceto balsamico, un pizzico di sale e se gradite un po di pepe. Mescolate velocemente per creare un’emulsione ed ecco pronto il condimento. Secondo me se la portate in tavola per la sera di San Silvestro, fate un figurone! Buon anno!

Insalata di radicchio di Castelfranco

Se ti piace il Radicchio di Castelfranco o il Radicchio Tardivo di Treviso, non perderti le altre ricette che ho pensato per il consorzio!

 

 

Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020

0 Commenti

Lascia un commento