Al mio vicino Totoro piace la birra

Echigo beer

Amici fan dello studio Ghibli e dei suoi film di animazione, avete un motivo in più per organizzare un pellegrinaggio in Giappone! Se siete fan dei disegni di Miyazaki, sicuramente  avrete una passione speciale per Totoro. Per chi invece non lo conoscesse, stiamo parlando di un vero e proprio animale cult: visto che si stratta di un personaggio inventato non saprei dirvi che animale sia. Comunque è alto, ciccino, bello morbido e soprattutto buono.. un po’ orso, un po’ coniglio! Insomma una creatura adorabile!

Totoro ormai è stato sfruttato per qualunque cosa potesse essere venduta: ci sono ovviamente peluche, cover per cellulari, t-shirt etc etc. Molte volte tutto questo merchandise avviene alle spalle di Miyazaky e dello studio Ghibli, è il guaio di essere troppo famosi.. Questa volta invece Hayao Miyazaki ha ridisegnato il suo amato personaggio per farlo diventare “testimonial” di una birra.

Totoro e l’etichetta di Echigo Beer

Echigo Beer è un birrificio nella prefettura di Niigata (ho sempre voluto dire prefettura di.. !) in Giappone. Nell’etichetta viene raffigurata una speciale immagine di Totoro che è stata disegnata con uno stile particolare che richiama l’antica arte calligrafica giapponese. L’etichetta è stata realizzata da Miyazaki insieme ad un suo storico collaboratore di Studio Ghibli: Toshio Suzuki. Nell’etichetta oltre al simpatico personaggio con alcuni ideogrammi scritte nella pancia si può vedere la scritta in caratteri giapponesi e la firma di Suzuki, che ironicamente è stata scritta da Miyazaki.

Se volete portate nella vostra dispensa queste birre particolari o magari organizzare una serata speciale a tema Studio Ghibli, sappiate che non c’è bisogno di andare fino in Giappone. Le birre pilsner di Echigo Beer infatti sono vendute anche online nel sito ufficiale. Una cassa da 6 bottiglie da 330 ml viene venduta a 4,320 yen, cioè più o meno 38 dollari! L’unico problema è che  lo shop online è tutto in giapponese… in bocca al lupo!

Miyazaky beer

0 Commenti

Lascia un commento