#Unochefsulmare la finale

Ho partecipato ad #Unochefsulmare, il contest per blogger organizzato dal Cenobio dei Dogi di Camogli, con una ricetta a cui credevo molto. Avevo preparato degli gnocchi al basilico con un pesto particolare, rielaborando l’antica ricetta del pesto avvantaggiato.. ma ahimè non sono arrivato in finale. Tuttavia sono andato, molto volentieri, ,ad assistere alla finale sabato scorso al Cenobio dei Dogi. Ho fatto il viaggio in macchina ascoltando in radio gli aggiornamenti da Parigi, poi sono arrivato a Camogli e la bellezza del posto mi ha aiutato a scacciare tutti i brutti pensieri. Ho trovato una giornata bellissima di questo strano e tiepido novembre, mi sono affacciato dalla finestra della camera, ho visto la gente in spiaggia.. e non ho potuto fare a meno di andare anche io. 
Con la mia cara Miss Fletcher ci siamo persi tra i vicoli e i negozietti del paese, una passeggiata fino al molo, una visita in libreria e… una merenda con la squisita focaccia di Agostino Revello
Un cambio d’abito veloce e poi siamo scesi per la serata di gala con i tre finalisti. Tra me e me ero un po’ prevenuto perchè, capitemi, un po’ di rivalità c’è sempre e questi tre finalisti che si giocavano la vittoria ed una vacanza al Cenobio non mi stavano tanto simpatici. Devo riconoscere che Francesca, Mirco e Valentina sono stati davvero bravi, non solo per aver pensato una ricetta che arrivasse in finale, ma anche nel rifarla davanti alle telecamere hanno rimostrato spigliatezza e professionalità. 
Bravissima anche Lisa Fontana, ormai anima e conduttrice impeccabile delle serate al Cenobio. (Lisa Fontana che mi ha pure intervistato a tradimento per farmi parlare del mio blog, ma non ha ricordato che ne ha uno molto curato anche lei e si chiama The Taste of Food and Wine).
Comunque torniamo alla sfida, i 3 finalisti sono stati davvero bravi e alla fine ha vinto Mirco Di Marcello di Oggi Cucina Mirco con la sua mini lasagna cupcake al ragù di mare. Mirco, che viene dall’Abruzzo ha così vinto non solo una vacanza al Cenobio, ma anche il privilegio di avere la sua ricetta in carta nel menù del ristorante del Cenobio. Mi sono trovato molto d’accordo con i giudici che hanno decretato Mirco vincitore e non lo dico per una solidarietà tra maschietti. 
Le altre finaliste erano Francesca di Francy non solo torte e Valentina di Cinque Quarti d’Arancia.
Nel corso della serata sono intervenute tante persone, Laura Angelini de La Pietra del Focolare, una grande donna ed una grande produttrice di vino, Daniela Vettori de Le Cinque Erbe, Guido Poratti di Parla come Mangi, Roberto Panizza che tanto si sta adoperando per il pesto alla genovese. Come non ricordare poi Dear Miss Fletcher, che ha un blog stupendo in cui racconta gli angoli della sua Genova e che si è rivelata una guida preziosa nell’accompagnarmi in giro per Camogli.
Adesso che vi ho raccontato la giornata, non posso che fare i complimenti a Chiara e ai ragazzi di Digiside che hanno organizzato questo evento. Un contest per celebrare la Liguria attraverso il lavoro di noi blogger è un format efficace e che guarda al futuro. E lo dico, senza piaggeria, è l’occasione per tornare in un posto da favola come il Cenobio dei Dogi e ritrovare tanti amici. 
Grazie ancora a tutti e bravi ai concorrenti ma sopratutto al vincitore.

2 Commenti
  • LISA FONTANA

    Rispondi

    Bellissimo post e magnifiche fotografie Jacopo ! Complimenti come sempre ! Lisa

  • Mirco Di Marcello

    Rispondi

    Bell'articolo Jacopo! Grazie anche per le belle parole spese. Peccato il poco tempo avuto per parlare… fa piacere conoscere persone che condividono la tua stessa passione. Un abbraccio.

Lascia un commento