Pumpkin pie all’Italiana

pumpkin pie

Oggi una ricetta super facile, ma di sicuro effetto. In genere le ricette americane non sono mai difficili, ma sono sempre molto golose, perchè ai nostri amici di là dall’oceano piacciono un sacco burro, zucchero, spezie e tutte quelle robe che rendono appetitosa ogni cosa. Oggi vi do una versione diciamo nostrana della più classica forse delle pie americane: la pumpkin pie. Cioè la torta alla zucca. Le pie americane sono torte casalinghe che si preparano con una base che ricorda la pasta brisè, cioè un composto di burro, farine e acqua, senza uova. Si preparano molto spesso con la frutta, la classica apple pie (quella di nonna papera per capirsi) o la blueberry pie che è un dolce estivo. La pie alla zucca è  invece più autunnale e per questo è una di quelle torte che non può mancare sulla tavola del Thanksgiving, che pensate un po’… è proprio oggi. La particolarità di questa versione sta nel fatto che l’ho resa un po’ meno americana, ho tolte il mix di spezie che in genere viene usato e le ho sostituite con gli amaretti. Via a noce moscata, cannella e zenzero e sotto con gli amaretti!

Ingredienti per la pumpkin pie

Per la pasta

  • 250 g di farina debole
  • 125 g di burro
  • 20 g di zucchero
  • un cucchiaino di sale
  • un pizzico di bicarbonato
  • 60 ml di acqua fredda
  • 1 cucchiaio di aceto o di grappa

Per il ripieno

  • 250 g di purea di zucca
  • 50 g di zucchero di canna
  • 2 tuorli
  • 50 ml di panna fresca
  • 50 g di amaretti
  • Panna per decorare

Preparazione

Prima di tutto preparate la pasta che, prima di essere utilizzata avrà bisogno di riposare almeno un paio d’ore in frigo. In una ciotola con le dita o con la planetaria con il gancio a foglia lavorate la farina con il burro a pezzetti, fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungete lo zucchero e il sale e continuate a lavorare. Per ultima aggiungete l’acqua fredda con un cucchiaio di aceto o di grappa. Se vi state chiedendo la funzione di questi ingredienti, vi svelo il segreto: serve a ottenere una base più croccante in cottura. Quando l’impasto sarà compatto e non si attaccherà alle pareti della ciotola, è il momento di formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola per alimenti e lasciarlo riposare in frigo.

La scelta della zucca è molto importante, al di là del sapore che può cambiare molto, io vi consiglio di utilizzare una zucca tipo delica o mantovana, perchè sono le più asciutte, quindi in cottura risultano più ferme. Se preferite altri tipi di zucca non vi resta che far attenzione ed asciugare la zucca un po’ di più in cottura. Quindi sbucciate la zucca che avete scelto, eliminando eventualmente i semi e i filamenti all’interno, poi  tagliate a pezzi molto piccoli e cuocetela in forno in un cartoccio di alluminio per circa una mezz’oretta a 170 gradio fin tanto che non risulti molto morbida. A questo punto con un blender o con il mixer frullate la zucca e portatela a temperatura ambiente.

Fasi finali

Su di una piano infarinato stendete la pasta ad uno spessore di 4/5 mm e usatela per rivestire una tortiera da crostata da 22/24 cm, meglio se con i bordi alti. Eliminate con un coltellino la pasta eccedente i bordi e poi con i rebbi di una forchetta bucherellate la base. Riponete la tortiera in frigo, per qualche minuto fino all’utilizzo. Aggiungete alla zucca, i tuorli d’uovo e la panna liquida, mescolate bene e poi aggiungete lo zucchero. A questo punto io vi consiglio di utilizzare 50 grammi di amaretti sbriciolati, altrimenti potete seguire i vostri gusti e utilizzare il mix di spezie. O perchè no, delle scaglie di cioccolato fondente. Mescolate bene e poi versate il ripieno sulla base nella tortiera..

A questo punto no resta che cuocere la pumpkin pie. Portare il forno a 180 gradi e cuocete per circa 45/5o minuti fin tanto che il centro della torta risulti fermo. Le dosi sono giuste per una pie di queste dimensioni, in caso utilizzate altre tortiere fate attenzione a non arrivare troppo vicino al bordo, per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura.  Una volta cotta la vostra torta, lasciatela riposare a temperatura ambiente e poi decorate il centro e la parte esterna con qualche ciuffo di panna montata!

pumpkin pie

0 Commenti

Lascia un commento