Romano, la buona liquirizia italiana

Chi mi conosce bene sa quanto mi piaccia la liquirizia. Mi è sempre piaciuta, fin da ragazzino.. ovviamente all'inizio solo le caramelle (magari non troppo amare) poi con il tempo ho abituato il mio palato e ho cominciato ad apprezzare i classici bastoncini, la polvere di liquirizia e tutto il resto. 
Ho avuto il piacere di conoscere l'azienda Romano Radice di Liquirizia, una di quelle realtà di vera eccellenza italiana di cui spesso si sente parlare. Romano è un'azienda calabrese che lavora solo la radice di liquirizia certificato bio e ha scelto per la propria attività di utilizzare solo i migliori ingredienti. La liquirizia è uno dei frutti più preziosi della Calabria e con la sua lavorazione si possono ottenere davvero molti prodotti. 
Romano si è specializzata su alcune produzioni particolari di vera eccellenza, prendete per esempio l'elisir di liquirizia, forse tra le cose che ho assaggiato, quella che mi ha colpito di più: pensate che l'elisir (che è un liquore alcolico) è preparato con la sola infusione di radice di liquirizia bio! 
Ma oltre questo ci sono la tisana che è preparata con un'antica ricetta che prevede l'utilizzo anche di camomilla, semi di anice e malva e che viene preparata ingredienti provenienti esclusivamente dal territorio della piana di Sibari e del monte Pollino. Un altro prodotto davvero interessante è la crema di radice di liquirizia spalmabile, che nulla ha a che spartire con altre creme spalmabili più famose. E' preparata con olio di oliva e altri ingredienti naturali che la rendono perfetta per molte preparazioni classiche, come arricchimento di qualche dolce, ma anche per abbinamenti coraggiosi come per esempio con i formaggi.
Potrei continuare a parlarvi della marmellata di mandarini della piana di Sibari aromatizzata alla liquirizia o dei classici bastoncini, ma secondo mi vi ho incuriosito abbastanza perchè possiate andare a visitare il sito dell'azienda Romano e scoprire tutta la produzione e fare un bell'ordine. Lo shop online è semplice e comodissimo da usare, scegliete quello che volete e fate arrivare Babbo Natale in anticipo quest'anno. Sono sicuro che potrete trovare molte idee regalo per voi stessi e anche per i vostri amici. Fare un regalo italiano è più bello!
Buzzoole

0 commenti:

Posta un commento

 

EXPO Worldrecipes Contributor

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità stagionale dei prodotti. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatecelo via mail.

Slowthinking

Proud to be Bloggalletto

4Cooking

trova ricetta WebShake – cucina BlogItalia - La directory italiana dei blog Ricercadiricette.it /

Email me

Meet The Author

Sono Jacopo, 34 anni e una passione per il buon mangiare che inizia nell'infanzia quando da bambino, nascosto sotto il tavolo di cucina, rubavo i tortellini appena fatti il pomeriggio della vigilia di Natale. Io facevo il brunch quando ancora non sapevo neanche cosa fosse: la colazione della domenica mattina della mia adolescenza è stata spesso una fetta di pane con una generosa cucchiaiata del ragù lasciato incustodito sul fuoco. Oggi che sono adulto sono diventato un gourmand esigente e un cuoco eccellente, in parole povere mi piace mangiare e bere bene, ma mi piace anche (e molto!) cucinare le cose che amo per le persone che amo. Mi piace sempre citare una frase di Elsa Morante. Negli ultimi anni di vita Elsa chiedeva a tutti: “Qual è secondo voi la frase d’amore più vera, quella che esprime al massimo il sentimento?”. Tutti dicevano grandi cose. Lei rispondeva: “No. La frase d’amore, l’unica, è: hai mangiato?”.