Chef's Cup Contest - The Final

Oggi vi parlo di un super evento a cui avrò la fortuna di partecipare. Martedì a Venezia ci sarà il gran finale della 4 edizione della Chef's Cup Contest. Teatro della sfida tra gli chefs finalisti sarà l'Antinoo's Lounge & Restaurant, il ristorante dell'hotel Sina Centurion Palace. Per chi non è pratico di Venezia, vi spiego in poche parole: sestiere Dorsoduro, a pochissimi passi dalla chiesa di Santa Maria della Salute e dal ponte dell'Accademia, uno dei più bei palazzi storici veneziani con affaccia direttamente su Canal Grande. Il ristorante è stupendo, total white con un design elegante e moderno, una finestra da urlo direttamente sulle acque del canale più bello di Venezia e un resident chef che sa come coccolare i suoi ospiti come pochi.


Gli chef finalisti sono stati selezionati in una serie di tappe in giro per l'Italia, con tante sfide che si sono svolte negli hotel della catena Sina, per la precisione ci sono state 8 tappe con 16 chef partecipanti. In ogni serata sono state presentate 2 ricette, una per ogni chef, con cui si sono sfidati cercando di conquistare i palati dei giurati. Ognuno ha interpretato con la propria ricetta il tema di questa edizione, cioè il mondo dei fumetti, un modo per ritornare al mondo dell'infanzia e dell'adolescenza andato a pescare tra eroi Disney e Marvel, a colpi di supereroi. 
Gli chef che si sono classificati per la finale sono Igles Corelli del ristorante Atman di Lamporecchio in provincia di Pistoia e Danilo Ciavattini dell'Ex Enoteca La Torre di Roma. Ovviamente i due finalisti si sfideranno per conquistare l'ambita coppa con due ricette: Ciavattini presenterà un'antipasto "Nido di pecorino di Nonna Papera e verdure dell'orto Qui, Quo, Qua", mentre Corelli gareggerà con un primo piatto "I colori dei miei fumetti, risotto viola e fucsia, riso nero soffiato e finger lime".
Ma di certo la cena non finisce qui, perchè il menù sarà completato da due piatti pensati per l'occasione dallo chef Massimo Livan, padrone di casa della cucina dell'Antinoo's, insieme con il sous chef Giancarlo Bellino. I piatti che completeranno la cena saranno quindi il  "branzino su crema di patate, zucchine croccanti, gocce di nero di seppia e salicornia" e il dessert "cupola di cioccolato fondente con wasaby e sfumature di lampone".
Questo è il menù e non vi nascondo che anche se siamo solo a venerdì, io ho già l'acquolina in bocca.
Vi do anche una piccola anticipazione: la serata sarà senza dubbio una conclusione di un ciclo con l'elezione dello chef vincitore, ma sarà anche l'occasione per il lancio della nuova edizione della Chef's Cup Contest. Durante la serata sarà presentata la 5 edizione con le date in programma: 8 serate nei più bei Sina Hotel d'Italia e la finalissima del 7 novembre 2017 a Milano.
La gara è riservata agli chef, ma non può di certo mancare il vino che, si sa, è un abbinamento fondamentale per la buona riuscita di un piatto. I vini per la serata saranno offerti dalla Cantine San Marzano che ha offerto i propri vini di eccellenza in tutte le serate del contest.
In conclusione vi do una piccola anticipazione: il tema della prossima edizione sarà... la moda!



Se vi ho incuriosito e martedì siete in zona, potete prenotare il vostro posto chiamando al Sina Centurion Palace allo 041.34281 oppure inviando una mail a [email protected]


0 commenti:

Posta un commento

 

EXPO Worldrecipes Contributor

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità stagionale dei prodotti. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatecelo via mail.

Slowthinking

Proud to be Bloggalletto

4Cooking

trova ricetta WebShake – cucina BlogItalia - La directory italiana dei blog Ricercadiricette.it /

Email me

Meet The Author

Sono Jacopo, 34 anni e una passione per il buon mangiare che inizia nell'infanzia quando da bambino, nascosto sotto il tavolo di cucina, rubavo i tortellini appena fatti il pomeriggio della vigilia di Natale. Io facevo il brunch quando ancora non sapevo neanche cosa fosse: la colazione della domenica mattina della mia adolescenza è stata spesso una fetta di pane con una generosa cucchiaiata del ragù lasciato incustodito sul fuoco. Oggi che sono adulto sono diventato un gourmand esigente e un cuoco eccellente, in parole povere mi piace mangiare e bere bene, ma mi piace anche (e molto!) cucinare le cose che amo per le persone che amo. Mi piace sempre citare una frase di Elsa Morante. Negli ultimi anni di vita Elsa chiedeva a tutti: “Qual è secondo voi la frase d’amore più vera, quella che esprime al massimo il sentimento?”. Tutti dicevano grandi cose. Lei rispondeva: “No. La frase d’amore, l’unica, è: hai mangiato?”.